Un’altra opera di valorizzazione del territorio realizzata dai ragazzi della sezione “Produzione arredi d’interni” dell’IPSIA “Renzo Frau”.

In collaborazione con le associazioni “G-Lab Laboratorio di Idee” e “Camposaz” gli studenti della sede di San Ginesio hanno partecipato ad un workshop di progettazione ed autocostruzione per la valorizzazione del percorso che conduce ai resti delle “Mura di San Nicola” di San Ginesio.

La leggenda narra che a seguito di un violento terremoto il santo sorresse le mura impedendone il crollo e le impronte sono ancora visibili.

L’opera composta da sedute, pedane e gradonate, permette al visitatore di calarsi all’interno delle mura e di ammirare la mano del santo.