La scrittura è un esercizio dell’Anima

La scrittura è un esercizio dell’anima, è il modo più raffinato per parlare con se stessi: scendere lentamente in contatto con i propri pensieri, scandagliare fino in fondo e cercare di dare ordine, capirsi. Dall’esercizio della scrittura si esce in qualche modo rigenerati: si lasciano sulla pagina scampoli di emozioni confuse e potenti, se ne esce con una sorta di catarsi purificatrice.

Quegli scampoli, quelle note di vita, diventano nutrimento, ispirazione e talora consolazione per chi legge e si ritrova in qualche modo a decodificare, attraverso i propri occhi e la propria anima, il mondo di chi ha scritto, facendolo suo e trasformandolo a suo modo. Quello che le ragazze del quarto IPIB hanno fatto è stato proprio questo: nutrirsi di pagine di letteratura per generare pensieri e catalizzare emozioni, in un gioco di parole intimo e vero, in cui, senza remore, ci regalano un pezzetto di anima.

Non resta che ringraziarle per questo straordinario regalo e accostarci alla lettura con la delicatezza e il rispetto di chi entra in un luogo privato ed intimo, solo per gentilezza concesso.

Vai all’ebook

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.