I giovani liberi devono sapere

I GIOVANI LIBERI DEVONO SAPERE, DOBBIAMO AIUTARLI A CAPIRE CHE TUTTO CIÒ CHE È STATO STORIA, È LA STORIA OGGI, SI STA PAUROSAMENTE RIPETENDO.

(ELISA SPRINGER)

Lo scorso lunedì i ragazzi del triennio dell’istituto si sono incontrati nell’aula magna per discutere con le insegnanti del giorno della memoria e del ricordo. 

La discussione è stata coinvolgente e appassionata, perché gli alunni, dopo aver letto testi di poesie scritte da superstiti e da ragazzi come loro e dopo aver ascoltato canzoni di grandi cantautori italiani, hanno preso la parola in maniera composta e matura.

Hanno voluto lasciare un segno di questo dibattito scrivendo dei pensieri anonimi su dei post-it che hanno poi consegnato alla dirigente.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.